Le rose fioriscono così meravigliosamente perché non stanno cercando di convertirsi in fiori di loto. E i fiori di loto fioriscono così meravigliosamente perché non hanno sentito storie di altri fiori. Tutto nella natura prosegue così meravigliosamente in armonia, perché nessuno sta cercando di competere con altri, nessuno sta cercando di diventare un altro. Tutto è come deve essere.OSHO

Nient’altro al mondo è più importante di questo: conoscersi a fondo, ascoltarsi per imparare ad amarsi. Questo è il primo passo per fiorire.

Osho Rajneesh ci ha insegnato che, prima di amare gli altri, dobbiamo imparare prima di tutto ad amare noi stesse.

Osho prima di diventare un maestro spirituale fu un professore di filosofia. Fin da giovane si è distinto per l’acuta intelligenza e la sua natura provocatoria e ribelle. Ha sempre rifiutato quei credo che costringevano le persone ad uno stato di sottomissione, impaurite dalla dannazione eterna. Questo fu proprio il motivo per cui lasciò la carriera accademica: troppo sovversivo per quei tempi.

Secondo Osho, infatti, tutte quelle religioni impedivano alle persone di crescere, di nutrire il proprio spirito e vivere la vita nella sua pienezza, in armonia con il mondo e tutti gli esseri che lo abitano

Osho fu un grande promotore della libertà personale, della felicità, del libero arbitrio.

L’amore era l’argomento che più aveva a cuore.

“L’amore è la sola religione, la sola divinità, l’unico mistero da vivere e da comprendere. Nel comprendere l’amore, avrai compreso tutti i saggi e i mistici del mondo.” – Osho

Nella società occidentale veniamo educate/i ad amare profondamente, ma mai noi stesse: il prossimo, gli altri. Così, per tutta la vita mettiamo in secondo piano l’unica persona con la quale dovremo vivere per sempre, l’unica che ci accompagnerà per sempre: noi.

Ama il tuo prossimo come te stessoma mentre corriamo questo enorme “bene” ci dimentichiamo una cosa importante: come fare?”.

Dimentichiamo di chiederci “come”, ma soprattutto ci dimentichiamo di noi.

Questo è fondamentale e, prima di ogni cosa, dobbiamo toglierci dalla testa che sia un gesto di egoismo. Se prima di tutto non ci amiamo, come facciamo a conoscere ciò che vogliamo donare all’esterno?

Ed è per questo che per la 3a edizione de “La Voce delle Donne dalla Terra al Cielo” abbiamo pensato anche ad uno strumento che potesse aiutarci in questo.

La Neshamayoga: una tipologia di yoga, caratterizzata da movimenti lenti o asana (posture nel gergo dello yoga) unite al respiro. Si tratta di uno yoga più calmo, adatto a chi sente il bisogno di rallentare, ritrovare contatto con il proprio corpo e rilassarsi.

Amare noi stesse e la nostra essenza al femminile – 12 settembre 2021

Workshop di Paola Bernardini, insegnante di Neshamayoga

Essere donna oggi, in questo tempo, ci richiede di entrare in contatto con la parte più profonda di noi, accoglierla ed agirla a pieno, nella quotidianità. Questo è il tempo della valorizzazione dell’energia femminile: un’energia che risiede sia nella donna, sia nell’uomo.

Leggi anche: ENERGIA MASCHILE E ENERGIA FEMMINILE: COME EQUILIBRARLE?

Questo workshop di Neshamayoga è un viaggio nell’energia del femminile, dove incontrerai te stessa nei tre archetipi fondamentali della vita: la fanciulla, la madre e la donna saggia.

Questo workshop di Neshamayoga è per te se vuoi valorizzare la tua energia femminile e creativa.

Cosa impari se parteci? Ad unire le qualità dell’energia femminile, (come la sensibilità, la creatività, l’accoglienza) alla consapevolezza del maschile, il passare all’azione.

Chi è Paola Bernardini?

“Mi chiamo Bernardini Paola, ho 61 anni da più di 15 anni pratico le meditazioni di Osho. Ho partecipato fino al 2019 agli OSHO FESTIVAL ed ho guidato diverse meditazioni di gruppo. Nel 2011 ho conosciuto la mia maestra di yoga e di vita: Antonietta Valentina Ferrante e ho fatto il mio primo viaggio in India. La mia vita ha avuto un cambiamento radicale.

Nel 2014 ho iniziato il percorso per diventare insegnante di neshamayoga e nel 2016 ho fatto il secondo viaggio in India. Parallelamente ho cominciato ad insegnare yoga ed ho ottenuto il diploma nazionale di insegnante yoga.

I miei gruppi yoga sono molto eterogenei, con persone di tutte le età e fisicità.

Nel 2021 ho partecipato al corso intensivo di yoga in gravidanza, con MAM YOGA di Padova.

Nel 2021 ho iniziato il percorso di MOON MOTHER di Miranda Gray, conseguendo il primo livello, percorso che aiuta le donne a scoprire il miracolo del proprio corpo, del proprio ciclo e del legame profondo con la luna e con il ciclo lunare.”

Ti piacerebbe fare questa esperienza? Conoscere altre persone che, come te, sono alla ricerca di questo profondo equilibrio?

Se la risposta è sì, partecipa alla 3a edizione de “La Voce delle Donne dalla Terra al Cielo”l’11 e il 12 settembre a Villa Todesco (Villa del Conte, PD)

Inoltre sarà l’occasione perfetta per conoscere altre donne con cui confrontarsi, coltivare insieme le proprie idee, passioni e talenti. E perché no? Anche per scoprirne e coltivarne di nuovi!

Vuoi conoscere anche tu Paola? Vuoi vivere questa esperienza insieme a noi?

CLICCA QUI E ISCRIVITI ALLA 3A EDIZIONE DE “LA VOCE DELLE DONNE DALLA TERRA AL CIELO”!

Vuoi contattaci per avere ulteriori informazioni?

Scrivi a info@armoniaeventi.it

Telefona o manda un messaggio su Whatsapp ad Antonella +39 348 90 34 830 o a Francesca +39 349 82 4 4065.