L’OpenDay Digitale della Rete al Femminile di Padova è stato il primo progetto completamente online organizzato da Armonia Eventi, il 13/03/2021.

La “Rete al Femminile” di Padova è un network di donne libere professioniste, freelancer e imprenditrici, ognuna leader nel proprio lavoro, ma tutte accomunate dal desiderio di crescere professionalmente e sostenersi a vicenda. La titolare di Armonia Eventi, Antonella Friso, fa parte di questo bellissimo gruppo ed è proprio per questo che ha deciso di accogliere questa sfida ed organizzare il primo evento digitale per offrire il suo supporto a

Ad un anno dalla nascita di questo network nella sede di Padova, si è deciso di realizzare un evento  a cadenza annuale per farsi conoscere sul territorio. Quello del 2021 è  stato il primo, completamente online, gratuito e aperto a tutte e a tutti, non solo alle socie.

La giornata si è stata svolta su più proposte, dalle 9.00 alle 18.00, con momenti in plenaria ed altri dedicati a singoli argomenti su: comunicazione, psicologia, benessere, diritto e arte.

A ciascuno è stata dedicata un’ora,  suddivisa in 3 momenti:

– La storia di una donna importante, che si è distinta in quanto professionista nella storia.

– L’intervento di una socia della Rete: la sua esperienza personale e il suo lavoro.

– Un Workshop formativo.

Il programma della giornata si è così organizzato:

Coordinatrice degli interventi: Bianca Simone

9.00 – 9.50: Benvenuto e accoglienza di Chiara Camarota, leader del gruppo di Padova.

Un’introduzione alla Rete nazionale e a quella locale, con i nostri progetti per il biennio 2021/2022.

9.50 – 10.50: la Comunicazione

– Scopriamo MATILDE SERAO, straordinaria e innovativa giornalista: tra il 1882 e il 1904 ha fondato il quotidiano Il mattino di Napoli, Il Corriere di Roma e Il Giorno.

Antonella Friso si racconta, organizzatrice d’eventi

– Workshop di Cecilia Crestale – Comunicazione visiva e coerenza

11.50 – 12.15: il Benessere

– Scopriamo AMALIA MORETTI FOGGIA alias Petronilla: medica laureata e dispensatrice di consigli di cucina (1872 – 1947)

Stefania Autuori si racconta, chef professionista e docente di cucina

– Workshop di Paola Battivelli – La salute al centro della nostra vita

Riprendono gli interventi. Coordinatrice degli interventi: Elena Pietrogrande

13.30 – 14.30: la Psicologia

– Scopriamo ANGIOLA MASSUCCO COSTA, è stata psicologa e prima donna a ottenere una sua cattedra all’università, nel 1957 e nel 1965 (prima a Cagliari, poi a Torino)

Nadia Ferraresi si racconta, career coach

– Workshop di Claudia Mandarà – Essere freelance: tra desiderio di avere successo e paura di non essere mai abbastanza

14.30 – 15.30: il Diritto

– Scopriamo LIDIA POËT: prima donna laureata in giurisprudenza e prima ad entrare nell’ordine degli avvocati in Italia, nel 1883

– Workshop di Giuliana Virno e Eleonora Ligorio – Come una libera professionista può tutelare sé stessa e il Cliente

16.00 – 17.00: l’Arte

– Scopriamo TINA MODOTTI, fotografa tra le più grandi del XX secolo e attivista politica (1896 – 1942)

Alessia De Gaspari si racconta, fotografa ritrattista

– Workshop di Grazia Di Sisto – L’artista plurale e il marketing culturale

Termine della giornata: risultato del quiz a premi.

Se vuoi scoprire tutti i retroscena, le emozioni e le sfaccettature di questa intensa giornata, clicca qui!